LIBANO - Sgurdi di fraternità

SGUARDI DI FRATERNITA'
Vai ai contenuti
PROGETTI
PONTE PER LIBANO
Dal 2021 aderiamo alla rete nazionale di raccolta di farmaci per le popolazioni del Libano, colpite dalla grave crisi economica sociale e politica.
(In Libano la sanità è totalmente privata e l’inflazione del 160% (2022)  sta riducendo molto il potere d’acquisto, per cui tante famiglie della classe media sono cadute in stato di povertà. Mentre i salari medi sono passati da 1000$/mese nel 2018 a 45$/mese nel 2022, le cure completamente private costano come in Italia e tante persone non riescono più a comperarle, per cui devono interrompere le cure croniche a cui erano sottoposte).
Tenendo presente che in Italia vi è un grosso spreco di farmaci, sotto-utilizzati, che il loro smaltimento crea danni ambientali ed economici per la comunità, raccogliamo FARMACI VALIDI non ancora scaduti (cioè almeno 8 mesi lontani dalla scadenza) e li inviamo alla sede della APS NUOVE VIE PER UN MONDO UNITO (https://www.nuoveviemondounito.it/progetti). Grazie ad un accordo col Ministero della Difesa Italiano, che ha una base operativa a Beirut, tali farmaci vengono spediti in Libano via aereo e qui l’Arcidiocesi, tramite Associazioni di volontariato collaboranti, riesce a distribuirli direttamente alle famiglie bisognose, munite di regolare ricetta medica.
Dal 2023 siamo convenzionati col Banco Farmaceutico (www.bancofarmaceutico.org) e abbiamo aderito alla giornata di Raccolta del Farmaco del 18/2/23.
Speriamo che anche a Parma, come in molte altre città italiane, possa partire tale iniziativa per il RECUPERO DI FARMACI VALIDI NON SCADUTI, in accordo con le farmacie del territorio.
Referente: dr. Roberto Marchioro (sguardi di fraternita@gmail.com)


SGUARDI DI FRATERNITA' APS
VIA S. LEONARDO 99/1   43122 PARMA

Torna ai contenuti